Emergenza, solo emergenza

Nell’affrontare le catastrofi naturali in Italia si investe, e non molto, sulla emergenza. Principalmente o solamente sulla emergenza. Non c’è nulla di male in questo, anzi. Quando capita la catastrofe naturale l’avere mezzi e uomini per affrontarla è fondamentale e può drasticamente diminuire i numeri delle perdite umane e dei danni se sono dirette conseguenze dell’evento.

Così succede che si comperino mezzi, tende, ospedali da campo quando magari vi è un finanziamento utilizzabile per tali fini anche se non vi è una vera necessità o si proceda all’acquisto di beni deperibili. Un pò come le razioni K durante il servizio militare, la cui difficoltà da parte di chi se ne nutriva non era tanto resistere alla qualità del cibo (che le ricorda sa di cosa parlo…)  ma al fatto che  erano spesso in attesa di essere consumate da anni.

E succede anche che si facciano, sempre poche tra l’altro, esercitazioni per addestrare al corretto comportamento le varie figure coinvolte durante l’emergenza senza mai prendere in considerazione la preparazione e l’educazione prima che le catastrofi avvengano.

Certo, qualcuno dirà che sarebbe terribile se di fronte di un evento calamitoso non ci fossero infrastrutture per affrontarlo; ma è anche vero che l’entità delle conseguenze  di un terremoto, una alluvione o un incendio potrebbe essere ridotta se ci siamo adeguatamente educati e preparati prima. Alcune azioni di basso costo possono rendere molto più sicure le nostre case e, perchè no, le nostre vite.

In pratica, dividiamo la disponibilità economica sulle due voci, educazione e preparazione, e vediamo se cambia qualcosa……

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...